Tag:VIncenzoMercurio

Il Mattino – La Pazienza è la grande virtù del Fiano a Lapio: ELLE 2019 FIANO DI AVELLINO DOCG LAURA DE VITO 

“Si lo so, sono all’antica, ma prima di scrivere del vino bisogna conoscere la vigna da cui nasce, la persona che lo produce, i luoghi di cui è figlio. Questo straordinario Fiano è il risultato dell’incontro fra Laura De Vito e Vincenzo Mercurio a Lapio, le vigne di Contrada Saudoni (…) Un progetto serio, che prevede la nascita del Fiano Elle, come Lapio, due anni dopo la vendemmia e dei tre cru di territorio Arianiè, Li Sauroni e Verzare, tutto […]

Continua a leggere

Cantina di Solopaca, il progetto Identitas presentato a Palazzo Petrucci – Luciano Pignataro wineblog

Nasce nel 1966 la Cantina di Solopaca, con soli 25 soci – racconta Carmine Coletta, Presidente della cantina – per arrivare al 1973 al riconoscimento della DOC, la prima della provincia di Benevento. Oggi con i 1100 ettari di superficie vitata e con 600 conferitori che coprono il territorio di 16 comuni ubicati nella zona del parco del Taburno- Camposauro e nella valle Telesina, è una realtà importante e di valore per la produzione del vino campano, reso ancora più rilevante […]

Continua a leggere

LE INTERVISTE DI VINODABERE – A TU PER TU CON L’ENOLOGO VINCENZO MERCURIO

Su Vinodabere.it Luca Matarazzo intervista Vincenzo Mercurio: un interessante viaggio attraverso la Campania ma non solo. Il discorso si estende anche alle criticità relative alle regolamentazioni del mondo del vino in Italia. Vinodabere (Luca Matarazzo): Vincenzo come è nata la tua passione per l’enologia? Vincenzo: la passione non è qualcosa che nasce Luca, semmai esiste già dentro di noi ben nascosta, in attesa di uno stimolo per poter emergere. È come quell’humus necessario a far fiorire la pianta, una sorta di […]

Continua a leggere

Corriere del Mezzogiorno – «Vigna Laure» 2019, un Greco di Tufo di pregio

“Come ho ricordato qualche mese fa in questo spazio, i veri Greco di Tufo in grado cioè di reggere il confronto con il conterraneo Fiano di Avellino e con gli altri bianchi italiani da vitigni autoctoni sono davvero pochi. È difficile infatti trovare il perfetto equilibrio tra la componente fruttata e quella minerale.(…) devo per l’ennesima volta riconoscere i meriti di Vincenzo Mercurio che in qualità di consulente tecnico di Di Marzo, ha dato lustro all’antico blasone della storica azienda […]

Continua a leggere

Il Mattino: Vigna Ortale 2019 Cantine Di Marzo, il cru di Greco che affascina il palato nobile

“Serve sempre tanto coraggio a produrre un cru perché si scommetta sulla vocazione di un pezzo di terra, a produrre vino di qualità ogni anno senza ricorrere a compensazioni di uve da altre zone. Una scommessa temeraria che Ferrante di Somma ha portato avanti con la determinazione di ben tre cru di Greco di Tufo: Vigna Ortale, Vigna Laure e Vigna Serrone. Delle tre la più selvaggia da domare è proprio Vigna Ortale (…) Si tratta di una Riserva ai […]

Continua a leggere

Vendemmia 2015 / Sant’Elena a Gradisca d’Isonzo in Friuli Venezia Giulia

Vendemmia 2015 / Sant’Elena a Gradisca d’Isonzo in Friuli Venezia Giulia Iniziata i primi di settembre la vendemmia 2015 delle uve bianche dell’azienda Sant’Elena a Gradisca d’Isonzo nell’areale della Doc Friuli Isonzo. Nuova sfida per Vincenzo Mercurio che ha avviato già da qualche tempo, assieme alla proprietà di Sant’Elena, un progetto di adesione territoriale ancora più forte, lontano dalle mode, in una terra vocatissima, con molta più attenzione a tutte quelle pratiche agronomiche che assicurano rispetto ambientale e produzione di uva […]

Continua a leggere
error: Contenuti protetti
0