Stralcidivite.it: 2Vite, due vite: il vino di Vincenzo Mercurio e Giancarlo Moschetti

“2Vite, prima ancora che il nome del vino di Vincenzo Mercurio e Giancarlo Moschetti, è il risultato di un’interessante contaminazione di vite umane e viti (nel senso di uve). Contaminazione, in effetti, è il concetto che meglio spiega un duetto di vitigni– aglianico e piedirosso – tutt’altro che inesplorato in Campania, ma piuttosto improbabile sulla rotta Taurasi-Lettere; e pure di uomini, che hanno trovato convergenze su un certo modo di intendere la viticoltura e la vinificazione, finanche mettendo a punto un personalissimo “protocollo”. (Alessandra Marra)

Per l’articolo completo cliccare sul link sottostante:

https://www.stralcidivite.it/2vite-giancarlo-moschetti/?utm_campaign=shareaholic&utm_medium=facebook&utm_source=socialnetwork&fbclid=IwAR1CXxvQCL3qdToGDD9ZYv8JbFDh48zQyQpL6vhk_kSF2Lq0-4HyR6trJ0E

Prev Il Mattino - La Pazienza è la grande virtù del Fiano a Lapio: ELLE 2019 FIANO DI AVELLINO DOCG LAURA DE VITO 
Next La Repubblica: Vola più in alto il rosato sannita di Mongolfiere

Comments are closed.

error: Contenuti protetti
0