Tag:lucianopignataro

Campania Stories 2019 – LucianoPignataro wineblog

Su LucianoPignataro wineblog un piacevole excursus tra i migliori assaggi alla cieca di vini bianchi e rossi, in occasione di Campania Stories 2019. “La manifestazione ha proposto in degustazione circa 250 vini tra quelli da uve bianche e rosse, monovarietali e blend misti”. Tra i migliori assaggi dei bianchi ritroviamo Fattoria la Rivolta Beneventano Bianco Sogno di Rivolta 2017; Masseria Felicia Falerno del Massico Bianco Anthologia 2017; Cantine Di Marzo Greco di Tufo Colleserrone 2017. Tra i rossi I Favati […]

Continua a leggere

Taurasi, le dieci etichette da comprare nel 2017 e bere tra dieci anni – Luciano Pignataro wineblog

Taurasi 2012 docg di Contrade di Taurasi, azienda situata in un areale piccolo, fatto di colline, curve, vigne tra i boschi. Un paesaggio sempre bello da scoprire e ancora poco conosciuto. Quello di Contrade di Taurasi è “un bel rosso di grande energia, espressione del territorio. La famiglia Lonardo continua a proporre vini di tradizione, lavorati in legni grandi senza particolari protocolli e da uve proprie. In questa annata preferiamo il base per un migliore equilibrio raggiunto tra l’uso della […]

Continua a leggere

I dieci migliori Fiano di Avellino docg dell’annata 2015 – LucianoPignataro wineblog

Il Fiano di Avellino 2015 di Maura Sarno, anche per quest’anno è tra le migliori interpretazioni di questo vitigno: “…è una delle migliori espressioni di sempre, per certi versi appare più pronto rispetto a quello dell’annata precedente. Ricco, sapido, ampio, con una chiusura lunga e molto piacevole.” Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte. Fiano di Avellino 2015 by Tenuta Sarno 1860, also for this year is among the best example for the Fiano grape variety: “…it is […]

Continua a leggere

Bosco De’ Medici e i frutti del Vesuvio: LucianoPignataro wineblog

“Il Vesuvio, il suo terreno lavico così ricco di minerali essenziali per ogni produzione agricola, è sempre stato prodigo di frutti. Alle sue pendici le coltivazioni di ogni tipo di ortaggio sono intense così come le vigne”. L’azienda agricola Bosco De’ Medici ne è un esempio, situata a Pompei, all’ombra del Vesuvio, nelle cui vigne vengono coltivate uve autoctone come Caprettone, Falanghina, Piedirosso e Aglianico. Quattro etichette per quattro vini rappresentativi di un territorio. (Marina Betto) Per l’articolo completo cliccare […]

Continua a leggere

L’Aglianico irpino di Castelvetere per il primo ragù di casa Cortese – IlMattino

“Barbot a Peternopoli, De’ Gaeta a Castelvetere e Ra.Ro a Montemarano: sono i tre pilastri del progetto dei Comuni nel Vino ideato da Vincenzo Mercurio. Una filosofia che riteniamo vincente per le piccole aziende: in questa valanga di proposte in cui tutti offrono tutto vince solo chi ha qualcosa di non replicabile.” (Luciano Pignataro) Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte. Barbot at Paternopoli, De’ Gaeta at Castelvetere and Ra.Ro at Montemarano: are the pillars of Comuni nel […]

Continua a leggere

Cilento Summer Festival a Sicili’ di Morigerati Seconda Edizione – LucianoPignataro wineblog

“Presepiale il minuscolo agglomerato di Sicilì, frazione di Morigerati nel Parco Nazionale del Cilento che ha ospitato per due sere un evento primario: “Cilento Summer Festival, Food and Wine”. si è discusso sul “…Cilento che produce, fatto da uomini e donne che amano la propria terra e la raccontano al mondo attraverso i loro prodotti.” L’evento, patrocinato da molteplici Enti tra cui il Comune di Morigerati e Legambiente ed organizzato da Nicolangelo Marsicani con la collaborazione di Manuela Russo, ha visto […]

Continua a leggere

16 Giugno i grandi bianchi irpini de I Favati in verticale a Cap’Alice – LucianoPignataro wineblog

Presso l’enosteria “Cap’alice”, per la rassegna “Storie di vini e vigne”, un evento imperdibile per gli appassionati enofili presentato da Marina Alaimo. Protagonisti indiscussi il Fiano d’Avellino DOCG Etichetta Bianca “Pietramara” e il Greco di Tufo DOCG Etichetta Bianca “Terrantica” de I Favati introdotti da Rosanna Petrozziello. “L’azienda è partita a Cesinali con l’idea di specializzarsi nel Fiano di Avellino riscontrando sempre successo ed ampi consensi. Il vino in famiglia si è sempre fatto, la tradizione vitivinicola risale al 1915. […]

Continua a leggere

Le Ali di Mercurio al Vinitaly 2016

Su lucianopignataro.it il programma completo de  Le Ali di Mercurio al Vinitaly 2016: le aziende, i vini e le degustazioni orizzontali. Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte. On lucianopignataro.it the complete program of Le Ali di Mercurio at Vinitaly 2016: wineries, wines and wine tastings. For the entire article click on the link below, please. Fonte: lucianopignataro.it

Continua a leggere

Nove vini campani per il pranzo di Pasquetta

Adele Elisabetta Granieri, nel suo percorso enogastronomico, ci fornisce qualche suggerimento utile per abbinare il giusto vino alle pietanze tipiche pasquali. In particolare, l’immancabile  pastiera “che abbinata ad un buon passito è ancora più buona. In questo caso possiamo optare per “Proditio” di Bambinuto, da uve Greco, un vino complesso e verticale, che oltre classiche note di uva passa, albicocca e fichi secchi, si arricchisce dei sentori minerali tipici del vitigno e fa seguire un sorso opulento e caldo, ma molto agile.” Per […]

Continua a leggere

I dieci super campani della guida del Mattino – LucianoPignataro wineblog

Su Il Mattino ritroviamo la classifica dei dieci super vini campani, tra cui figura l’Etichetta Bronzo Falerno del Massico 2011 di Masseria Felicia. “Bel bilanciamento di legni per questo grande classico dell’areale del Falerno che aspettavamo da tempo e che Vincenzo Mercurio e Maria Felicia Brini si sono decisi a fare uscire. Un vino in buon equilibrio, destinato a durare ancora per molti anni.” (Luciano Pignataro) Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte. On Il Mattino newspaper you […]

Continua a leggere
error: Contenuti protetti
0