Tag:Montefredane

Corriere del Mezzogiorno: Clos d’Haut, l’altro Fiano di Villa Diamante

“Dalle vigne di Fiano più alte del comune di Montefredane nasce «Clos d’Haut», l’altro cru di Villa Diamante che si affianca da alcuni anni all’ormai veterano Vigna della Congregazione. Nome francese e francese pure lo stile di questo bianco di evidente pregio che vien commercializzato dopo un anno di permanenza in bottiglia che gli conferisce equilibrio ed armonia (…)” (Gimmo Cuomo) Per l’articolo completo cliccare sull’immagine sottostante:

Continua a leggere

Cinque Fiano da scoprire – Marina Alaimo

Marina Alaimo presenta i cinque Fiano di Avellino che per virtuosismi e armonia offrono un parallelismo con la musica di Beethoven, perché proprio come le sinfonie del musicista “sanno esprimere con eleganza la loro forza.”  Fiano di Avellino Vigna della Congregazione di Villa Diamante, sulla collina di Montefredane, che Antoine Gaita voleva fosse riconoscibile nel vino. Un concetto quasi maniacale, portato avanti con grande passione, cercando di intuire annata dopo annata quale fosse la strada più giusta, ben consapevole del fatto che il Fiano […]

Continua a leggere

Fiano Montefredane il bianco di lungo corso che non ti aspetti – IlMattino

Luciano Pignataro su Il Mattino ci presenta lo scenario di Montefredane, territorio in fermento. In esso ritroviamo la Cantina San Paolo con il suo Montefredane  Fiano di Avellino 2009 Docg. Cliccare sull’immagine per ingrandire. Luciano Pignataro in his article on Il Mattino describes the scenario of Montefredane, a very active territory, in which you can find Cantina San Paolo with its Montefredane Fiano di Avellino 2009 Docg. Click on the image to enlarge.  

Continua a leggere
error: Contenuti protetti
0
    0
    Il Tuo Carrello
    Your cart is emptyReturn to Shop