Tag:FattoriaLaRivolta

La Repubblica: Vola più in alto il rosato sannita di Mongolfiere

“Il 6 ottobre saranno passati 34 autunni da quel giorno. Il rosato che richiama l’evento è fermo nel cuore della famiglia Cotroneo, che fa uscire anche quest’anno dopo lungo affinamento in vetro, la 2020 è annata da ricordare. (…) Cade di domenica anche quel giorno. Da Fragneto Monforte partono fra strappi di vento due Mongolfiere che deviano, atterrano per fortuna tra le viti di Aglianico. Il raduno riprende dopo la pandemia finalmente, promette molte novità.(…) “Mongolfiere a San Bruno” è […]

Continua a leggere

La Repubblica: Fattoria La Rivolta la Falanghina-bio rivela i suoi segreti

“(…) Paolo Cotroneo porta le sue esperienze e i suoi valori nella cantina sannita. La crescita di Fattoria La Rivolta è il primo segnale, il secondo è l’effetto trainante. Torrecuso, delizioso borgo davanti al Taburno e tra gli affluenti del Calore, aveva tre produttori. Oggi decine. La Guida Espresso di Andrea Graffagnini, in edicola da ieri, rileva il ruolo acquisito da Cotroneo, tra i primi con l’enologo inscindibile Vincenzo Mercurio a credere nel biologico. (…) La concentrazione della tardiva Falanghina […]

Continua a leggere

Corriere del Mezzogiorno: Il Coda di Volpe vola molto in alto

“(…) Tra le cantine che hanno sempre creduto nella valorizzazione di quest’uva c’è Fattoria La Rivolta di Torrecuso. Il Coda di Volpe De La Rivolta non rappresenta dunque un ripiego ma un’opzione molto precisa che regala emozioni autentiche e originali.” (Gimmo Cuomo) Per l’articolo completo cliccare sull’immagine sottostante:

Continua a leggere

La Repubblica:”Simbiosi 2018″ rosso del Sannio amato in America

“Simbiosi”, nome che non si dimentica. Segnala due rossi che vivono felicemente insieme. Piedirosso e Aglianico scoprono di perder tempo, superbi e distanti corrono da soli per il mondo. Ci voleva una donna a certificare l’errore, la californiana Monica Larner, pragmatica e intuitiva come sa esserlo una sveglia signora di San Francisco passata per le università di Chicago e Boston. Dà un voto molto alto (95/100) sul bimestrale “The Wine Advocate” di Bob Parker, smontando finalmente un pregiudizio. Piedirosso e […]

Continua a leggere

Corriere del Mezzogiorno: La Rivolta torna col Falanghina ‘19

“E tuffiamoci allora in questo Falanghina della vocatissima sottozona del Taburno, fresco fresco di cantina della Fattoria La Rivolta, una di quelle aziende virtuose che ha ben seminato (…) La qualità del vino è di un livello molto alto, nettamente superiore alla media, e consente di collocarlo nel ristretto circolo delle etichette top della denominazione.” (Gimmo Cuomo) Per l’articolo completo cliccare sul link sottostante: https://www.pressreader.com/italy/corriere-del-mezzogiorno-campania/20200531/281749861570812

Continua a leggere

Vini rossi Fattoria La Rivolta – LucianoPignataro wineblog

“Storicamente molto importante la consolidata ed affidabile azienda biologica beneventana Fattoria La Rivolta, gestita dalla famiglia Cotroneo con Paolo, Giancarlo e Gabriella. Famiglia sicuramente privilegiata questa, perché ha la fortuna di operare in un contesto territoriale estremamente vocato alla viticoltura ed alla produzione di vini di assoluta qualità. (…) A completare il quadro poi ci pensa l’enologo Vincenzo Mercurio. Aglianico del Taburno Docg 2017: Aglianico in purezza (…) Complessità, compattezza, equilibrio e dinamicità si rivelano elementi aggreganti per una giusta e godibile beva. Simbiosi Beneventano Rosso Igp 2016: Classico […]

Continua a leggere

Beviamoci Sud : I rossi del Sud di Vincenzo Mercurio – LucianoPignataro wineblog

“Il fascino dei vini rossi del Sud Italia attraverso banchi di assaggio di importanti aziende intervenute per l’occasione e poi quattro seminari tematici, condotti  da Luciano Pignataro in collaborazione con i rispettivi testimonial aziendali. L’evento è stato voluto ed organizzato dall’Agenzia Riserva Grande di Marco Cum, insieme con Luciano Pignataro ed Andrea Petrini di Percorsi di Vino (…) Nella prima articolata giornata sono stati presentati otto vini di alcune aziende che cura l’enologo Vincenzo Mercurio, raggruppate sotto l’egida di “Le Ali di Mercurio”. (Enrico Malgi) Lautonis Casavecchia Terre di […]

Continua a leggere

Sogno 2017 La Rivolta sempre avanti – LaRepubblica

“La Rivolta” del farmacista Paolo Cotroneo, uomo di passioni costanti dal 1995, traccia una direzione nuova in un territorio già esaltato dal riconoscimento di capitale europea 2019 di Recevin (Rete città del vino) alla Falanghina. (…) Con quel winemaker sempre in ansia di novità, Vincenzo Mercurio, lancia “Il Sogno”, vendemmia 2017. È un bianco che passa per breve tempo in barrique, quindi non disdegna il legno prima dell’affinamento di un anno in vetro. Blend perché mette insieme uve di tre […]

Continua a leggere

Schietto Taburno. Nel bicchiere il vero “terroir” – La Stampa

Su La Stampa, nella rubrica a cura di Paolo Massobrio, è protagonista Fattoria La Rivolta: “La Rivolta sta alle pendici del massiccio del Taburno, nome della DOC omonima. La singolarità dell’azienda condotta da Paolo Cotroneo sta nel fatto che i suoi vini sono espressione fedele della vitienologia indigena. Schietti e sinceri e senza fronzoli: qui si Beve appieno il terroir, esaltandolo.” Cliccare sull’immagine per ingrandire On La Stampa, in the section of Paolo Massobrio, they talk about Fattoria La Rivolta: […]

Continua a leggere

Italy’s Indigenous Varieties, Part One – Forbes.com (Tom Hyland)

Tom Hyland su Forbes ci parla delle varietà autoctone italiane tra cui l’Aglianico: “L’aglianico è la varità di uva a bacca near più famosa della Campania principalmente quella di Taurasi la più importante e longeva in Italia. (…) Un altro eccellente esempio di base Aglianico è quello del Taburno, nella provincia di Benevento in Campania. Sebbene meno intenso dell’Aglianico di Taurasi, i migliori esemoi di Aglianico del Taburno si possono ben bere fino ai successivi 10-15 anni, tra le aziende […]

Continua a leggere
error: Contenuti protetti
0