Tag:vinobianco

Biancolella Isola di Ponza Lazio Igp 2018 Antiche Cantine Migliaccio – LucianoPignataro wineblog

“Dici isola di Ponza e subito pensi ad un’altra isola più grande e poco distante, quella di Ischia. Infatti, gli attuali abitanti pontini discendono per buona parte da coloni ischitani (…) Anche la viticoltura è stata fortemente influenzata da pratiche di antiche tradizioni, tanto è vero che la coltivazione delle specie varietali è stata implementata da vitigni allevati nella stessa Ischia come il Piedirosso, l’Aglianico, la Forastera, la Guarnaccia e la Biancolella. Quest’ultimo vitigno è quello più diffuso in tutto […]

Continua a leggere

Verticale storica del Greco di Tufo Picoli – Cantina Bambinuto / di Monica Coluccia

“Marilena Aufiero, per tutti Marilena Bambinuto, è una che le mani nella terra ce le mette. E’ una vignaiola che è riuscita ad affermarsi con le sue versioni di Greco di Tufo provenienti dai vigneti in proprietà a Santa Paolina in provincia di Avellino.(…) Marilena lavora in vigna e in cantina alla ricerca dell’identità del Greco di Tufo proveniente dalle vigne del suo comune (…) Caratteristiche che differenziano il Greco di Tufo di Santa Paolina (…) Per raccontare il suo percorso, […]

Continua a leggere

Sheep, il vino dell’uva ritrovata – Doctorwine.it (Daniele Cernilli)

“L’azienda casertana Il Verro ha riscoperto il vitigno coda di pecora e, per ora unica in Italia, ne ricava un vino intrigante: Sheep. Forte della scoperta di questo vitigno e dei suoi ottimi risultati in vinificazione, l’azienda Il Verro ha avviato fin dal 2005 le pratiche per l’iscrizione del coda di pecora nel Registro nazionale delle varietà, e con l’annata 2011 ha ufficialmente iniziato la produzione di Sheep, Terre del Volturno Igt. Il vitigno cresce in azienda su terreno vulcanico che […]

Continua a leggere

Fiori gialli e agrumi: il bouquet parla d’estate – Il Venerdì di Repubblica

Su “Il Venerdì” di Repubblica, Gianni e Paola Mura ci raccontano le Antiche Cantine Migliaccio, la nascita e il percorso di una delle cantine più suggestive nello scenario dell’Isola di Ponza, a Punta Fieno. “Abbiamo scelto il bianco: 85 per cento di Biancolella, il resto Forastera. Un vino che parla d’estate. Brillante il colore, solare il bouquet.” (Gianni e Paola Mura) Cliccare sull’immagine per ingrandire. On the magazine “Il Venerdì” of Repubblica, Gianni and Paola Mura tell us of The Ancient […]

Continua a leggere
error: Contenuti protetti
0