Alla Tenuta Sarno 1860 5 bottiglie della guida Vini d’Italia 2012 L’ESPRESSO

Lusinghiero risultato per un’azienda esordiente, come quella di Maura Sarno, che con il suo Fiano di Avellino docg 2010, ha raccolto uno dei consensi più ambiti nel panorama dell’enologia nazionale.

Prev Taburno Piedirosso Fattoria la Rivolta Premio regionale per Gambero Rosso
Next Good news: 3 bicchieri Gambero rosso!

Comments are closed.

error: Contenuti protetti
0