aziende

Fattoria la Rivolta

La tradizione non consiste nel conservare le ceneri ma nel mantenere viva una fiamma.

Dal 1997 dalla passione di Paolo Cotroneo, esponente di terza generazione, si ha una svolta improntata alla qualità del vigneto e proiettata verso l’obiettivo di trasformare per la prima volta le uve in vino, con lo scopo di affacciarsi nell’affascinante mondo della commercializzazione. Nasce il marchio “Fattoria La Rivolta”. Da quell’anno è un cantiere in piena effervescenza, con le sorelle Giovanna e Gabriella e il cugino Giancarlo si ristruttura vigneto e cantina. Si ottiene la conversione e certificazione per la produzione biologica.
Nel Gennaio del 2001 la prima bottiglia firmata dalla famiglia Cotroneo è nelle enoteche.Nel 2004 si incomincia a far conoscere i vini di Fattoria La Rivolta all’estero. Oggi il nostro vino è presente in diversi stati americani, in Canada, Irlanda, Lussemburgo, Germania, Svizzera, Belgio, Cina, Giappone, Repubblica Ceca, Svezia, Russia, Thailàndia, Malesia, Australia, Polonia, Danimarca e Paesi Bassi

error: Contenuti protetti
0