Tag:DOCG

I dieci migliori Fiano di Avellino docg dell’annata 2015 – LucianoPignataro wineblog

Il Fiano di Avellino 2015 di Maura Sarno, anche per quest’anno è tra le migliori interpretazioni di questo vitigno: “…è una delle migliori espressioni di sempre, per certi versi appare più pronto rispetto a quello dell’annata precedente. Ricco, sapido, ampio, con una chiusura lunga e molto piacevole.” Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte. Fiano di Avellino 2015 by Tenuta Sarno 1860, also for this year is among the best example for the Fiano grape variety: “…it is […]

Continua a leggere

Vitigno e Terroir a Baronissi con Ais Salerno – LucianoPignataro wineblog

VIII edizione di Vitigno & Terroir – Il Salotto del Vino Monovitigno Autoctono Campano, ospitata nelle vaste e splendide sale di Villa Farina di Baronissi ed organizzata dalla delegazione A.I.S. di Salerno con a capo Nevio Toti: “Le specie varietali autoctone regionali presentate nelle due serate sono state l’aglianico, il piedirosso, il fiano, il greco, la falanghina e la coda di volpe. Per l’occasione poi è stato acceso uno speciale focus riservato proprio all’aglianicone.” A Vincenzo Mercurio il compito di guidare i partecipanti attraverso i […]

Continua a leggere

Campania Stories 2017: i bianchi Campani tra prospettive e retrospettive – Lavinium

Nell’edizione Campania Stories 2017 i vini provenienti da tutte e cinque le province della regione sono stati protagonisti di numerosi tasting e masterclass. Nella prima giornata dedicata ai bianchi tante le etichette degustate, tra cui il Grecomusc’ 2014 di Contrade di Taurasi, il Coda di Volpe Sannita 2016 di Fattoria La Rivolta, Terre del Volturno Pallagrello Bianco Verginiano 2015 di Il Verro, Fiano di Avellino Vigna della Congregazione 2015 di Villa Diamante, Fiano di Avellino Sarno 1860 2015 di Tenuta Sarno, Fiano di Avellino Pietramara Etichetta […]

Continua a leggere

Why isn’t someone importing this Greco di Tufo by Bambinuto? Wild Irpinia is an unmined treasure of delicious wines

Il Greco di Tufo di Cantina Bambinuto su Do’Bianchi, il sito di Jeremy Parzen: “Un’altra delle rivelazioni emerse dai miei viaggi di Novembre è stato il tasting del Greco di Tufo di Marilena Bambinuto. Ci sono tante espressioni differenti per il Greco di Tufo ma quello di Marilena ha quella che gli italiani chiamano ‘marcia in più’. (…) I vini sono puri e degna espressione della sua denominazione. E Marilena, la sua famiglia e i suoi vini non possono che […]

Continua a leggere

Anteprima Tre Bicchieri 2017. Campania – Gambero Rosso

“Bellezza e imprevedibilità. Sono le due carte del vino campano. In primo luogo, il vigneto regionale ci conduce su alcuni tra i siti più spettacolari dello stivale: la Costiera, le isole, le pendici di vulcani spenti, i monti picentini, parchi naturali a strapiombo sul mare come il Cilento. Su un territorio così frastagliato s’innesta un patrimonio ampelografico impareggiabile rilanciato da un numero di cantine di piccole e medie dimensioni in continuo aumento.” In totale sono 22 i Tre Bicchieri assegnati, tra […]

Continua a leggere

Gambero rosso, l’Irpinia è in rosa – IlMattino

“Per la guida vini 2017 si impongono le cantine con Fiano e Greco, con un solo un Taurasi. (…) I degustatori quest’anno promuovono un solo rosso il Coste 2011 di Contrade di Taurasi della famiglia Lonardo. Di certo bella soddisfazione che ripaga la costanza del prof. Sandro e della figlia Antonella supportata dal marito Fabio Castaldo. (…) Guardando a Montefredane, Villa Diamante, del compianto e immenso Antoine Gaita, incassa con Vigna della Congregazione 2015 un meritato riconoscimento da dividere con […]

Continua a leggere

Cantina Bambinuto Greco di Tufo DOCG

Stimolante tasting di Greco di Tufo che Marco Massaro ha avuto l’opportunità di fare con i vini di Cantina Bambinuto, avendo a disposizione le annate 2013 e 2014. “Siamo partiti dal Greco di Tufo 2013 DOCG 13,5% VOL. É un vino di corpo, abbastanza equilibrato, abbastanza intenso ed abbastanza persistente in termini di sensazioni aromatiche che restano in bocca. (…) Il Greco di Tufo 2014  DOCG 13,5% VOL. secondo ad essere degustato, è un vino secco, abbastanza caldo ed abbastanza morbido; fresco e sapido, […]

Continua a leggere

È arrivata la regina dell’estate: sei vini per la parmigiana di melanzane – Slowfood.it

Marina Alaimo ci conduce attraverso un percorso enogastronomico che vede protagonista un piatto tipico della tradizione italiana: la parmigiana di melanzane. Interessante, dunque, scoprire i differenti abbinamenti dei vini che vengono proposti: “A Napoli in genere preferiamo il Piedirosso, ma non è affatto una regola (…) Se invece abbiamo voglia di un vino bianco allora dobbiamo sceglierne uno di carattere, come il Greco di Tufo Picoli di Bambinuto, ricco, ruvido per i tannini e l’acidità graffiante: un gioiellino dell’enologia campana.” Per l’articolo completo cliccare […]

Continua a leggere

Greco di Tufo da Cantina Bambinuto: l’evoluzione dello stile in doppia verticale – Wining.it

Manuela Chiarolanza ci conduce attraverso un percorso enologico che ha come protagonista il Greco di Tufo di Cantina Bambinuto “un’azienda situata a Santa Paolina, in pieno areale della DOCG Greco di Tufo, guidata sin dal 2004 da Marilena Aufiero, detta La Tosta, che mettendo da parte la laurea in giurisprudenza, decide di dedicarsi alla piccola azienda familiare e di concentrarsi e lavorare solo le uve di propria produzione. Le vigne del Greco sono due: una in località Picoli, circa 1,5 ettari, da cui si produce […]

Continua a leggere

Bambinuto, quando il Greco è anche specchio dell’anima – Il Mattino

Il Mattino ci presenta un viaggio enologico attraverso l’Irpinia, ben sintetizzata nel Greco di Cantina Bambinuto, dove Marilena Aufiero produce il cru Picoli e un Greco base “bianchi da aspettare, questi, che negli anni regalano inimmaginabile consistenza e pure sorprendente longevità che fa innamorare e conquista. Sarà anche «colpa» di un areale di famiglia limitato che regala poche bottiglie, comunque fenomenali, con un prodotto frutto di una mano quella di Vincenzo Mercurio, esperta e di un’anima sensibile, indispensabile ad ottenere […]

Continua a leggere
error: Contenuti protetti
0